PARTENZA ORE 7 P.le Valentino

PARTENZA La Joux m. 1594
ARRIVO Rifugio Deffeyes m. 2494
DISLIVELLO m. 900
TEMPO DI SALITA h 3
TEMPO TOTALE h 6,30
1^ CASCATA RUTOR Disl. m. 106 h 0,20
2^ CASCATA Disl. m. 256 h 1
3^CASCATA Disl. m. 406 h 1,20
DIFFICOLTA’ E/EE
ABBIGLIAMENTO TREKKING
PROPOSTA P. MERCALLI

Descrizione

Straordinaria escursione che permette di vedere le tre cascate del Rutor (le più spettacolari della Valle d’Aosta) generate dall’omonimo torrente e di giungere, successivamente, al rifugio Deffeyes (m. 2594) che offre una stupenda vista del Glacier du Ruitor,
L’itinerario inizia ai casolari di La Joux (1594 m.), a circa 3 km di distanza da La Thuile, rinomata località sciistica, a 42 km da Aosta. Giunti a La Joux, s’imbocca una larga mulattiera sulla sinistra che conduce al ponte in legno sul torrente Rutor. Il sentiero sale poi in un bosco di conifere, raggiungendo ben presto la prima. (E’ possibile accorciare il percorso procedendo sul sentiero che ha inizio in fondo al parcheggio di La Joux).
Dopo alcuni tornanti si raggiunge la Baita Parcet (1772 m.) e si attraversano due spianate. A questo punto il sentiero con una lunga serie di tornanti, si inerpica su una costa rocciosa, attraversa un fitto bosco di larici e poco oltre si arriva al ponte sulla seconda cascata del Rutor.
Pochi tornanti ancora e in brevissimo tempo si può ammirare sulla destra anche la terza cascata.
Nei pressi della terza cascata un bivio ci offre la possibilità di salire al Rutor e al Rifugio Deffeyes (2494 m), nostra meta odierna, o deviare sulla destra in direzione dei Laghi di Bellacomba (ViaNormale)